Biomicroscopia Endoteliale

La Biomicroscopia Endoteliale è un esame strumentale che raccoglie immagini fotografiche tramite specifico microscopio, per esplorare la condizione delle cellule endoteliali, al fine di  conoscere con anticipo una eventuale fragilità della stesse.

L’endotelio è la superficie interna della cornea, ovvero l’ultimo strato microscopico, e svolge importanti funzioni per il corretto funzionamento della cornea. La sua analisi è fondamentale per la diagnostica della salute oculare.

La caratteristica delle cellule endoteliali è di NON riprodursi, dunque la loro quantità e condizione può variare in base all’età e alla salute del paziente (perché particolarmente sensibili agli attacchi infettivi), ai traumi, interventi e trattamenti chirurgici o all’uso di lenti a contatto.

Oltre al caso di specifiche patologie corneali come la Distrofia di Fuchs, l’esame è importante e quindi effettuato – sia prima che dopo, ad intervalli regolari – in caso di chirurgia sul bulbo (trapianto di cornea, glaucoma, intervento per cataratta, ecc.) ed anche in caso di chirurgia refrattiva.

La microscopia endoteliale non richiede preparazione ed è un esame ambulatoriale, eseguito in pochi minuti. Lo Studio Medico Biondi esegue l’esame con il metodo non a contatto, dunque il paziente non riceve l’uso dell’anestetico locale.